Audiovisioni digitali, video e ricerca artistica oggi

di Gabriele Pesci

a cura di Lino Strangis e Veronica D’Auria

venerdì 18 gennaio 2013, ore 18.00 e 
sabato 19 gennaio 2013, dalle ore 11.00

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma 
via Reggio Emilia 54, Roma
Sala Cinema

Venerdì 18 e sabato 19 Gennaio 2013 MACRO – Museo di Arte Contemporanea di Roma presenta Audiovisioni digitali video e ricerca artistica oggi: l’occasione ideale per conoscere il meglio dell’attuale scena internazionale della videoarte in digitale, con un occhio particolare rivolto alle produzioni italiane. Organizzato da CARMA – Centro d’Arti e Ricerche Multimediali Applicate in collaborazione con Art Hub -UnDo.Net, nella sala cinema del prestigioso museo romano si alterneranno dibattiti, presentazioni e proiezioni.

Venerdì 18 nell’ambito di una tavola rotonda coordinata da Giacomo Ravesi (dottore di ricerca presso l’Università Roma Tre e critico di audiovisivi conteporanei) e Saverio Verini (redazione MACRO) sarà presentata l’edizione (libro+dvd) dal titolo La videoarte nel mondo del software a cura di Lino Strangis (Videoartista digitale, teorico e direttore di C.A.R.M.A.) contenente una raccolta di saggi a cui hanno partecipato alcuni dei maggiori esperti italiani (Gazzano, Amaducci, Taiuti) ed alcuni tra i più impegnati giovani studiosi (Costantino, Catricalà, Strangis, Emmolo) oltre che le opere audiovisive di un gruppo di autori di rilievo internazionale. 
Lo stesso giorno saranno presentate due selezioni realizzate appositamente per MACRO: una a cura di Giovanni Viceconte (curatore del progetto Art Hub – 2video e specializzato in arti digitali), la quale offre una panoramica sul tema attingendo dall’archivio on line ArtHub.it (progetto ideato e condotto da UnDo.Net) e una seconda (a cura di Le Momo Electronique) costituita da una serie di nuove produzioni dall’archivio di C.A.R.M.A.

Sabato 19 Gennaio sarà interamente dedicato (per tutto il tempo di apertura del museo) alla proiezione delle tre selezioni nella loro interezza: 2 ore circa (in loop) nelle quali fruire una folta selezione di opere tra le più interessanti prodotte a livello internazionale dal 2005 ad oggi sul fronte della sperimentazione dei linguaggi e delle strategie di comunicazione in ambito audiovisivo digitale. 

C.A.R.M.A.
È un’associazione che, fondata da un gruppo di giovani curatori, critici ed artisti, focalizza la propria attività sulla videoarte in digitale. Non disponendo di una sede fisica, l’associazione vive di un’attività espositiva nomade e suoi progetti sono stati ospitati in importanti sedi espositive, tra cui il White Box Museum of Art di Pechino e il Museo Nazionale di Belle Arti di San Paolo in Brasile. 

Artisti: Rebecca Agnes, Barbara Agreste, Alessandro Amaducci, Sonia Laura Armaniaco, Colette Baraldi, Nicola Bettale, Diego Caglioni, Piero Chiariello, Nhieu Do, Guglielmo Emmolo, Mattias Harenstam, Salvatore Iaconesi, Igor Imhoff, Dario Lazzaretto, Donato Maniello, Lello Masucci, Luca Lumaca, Otolab, Gabriele Pesci, Arash Radpour, Mauro Rescigno, Lino Strangis, Toba Toba.

MACRO, Sala Cinema, via Reggio Emilia 54, Roma 
Venerdì 18 gennaio dalle 18:00 alle 21:00; Sabato 19 gennaio dalle 11:00 alle 22:00
www.museomacro.org, +39 06 67 10 70 400

C.A.R.M.A., www.carmaweb.org, info@carmaweb.org
Ufficio Stampa C.A.R.M.A.
Veronica D’Auria, 349 2304021, veronica.dauria@gmail.com

Annunci